760x285-sito

La Scuola dell’Arte

Dopo il successo della prima edizione riprendono in autunno gli appuntamenti del progetto La scuola dell’arte. In occasione della mostra Natalia Goncharova tra Gauguin, Matisse e Picasso (28 settembre – 12 gennaio), il programma prevede un ciclo di sei appuntamenti per conoscere in maniera approfondita alcune tecniche artistiche.

Natalia Goncharova, figura centrale dell’Avanguardia della prima metà del XX secolo, ha fatto della poliedricità la sua cifra stilistica, spaziando da produzioni pittoriche a illustrazioni e scenografie. Prendendo ispirazione da questa molteplicità di saperi, la nuova edizione della Scuola dell’arte ha come soggetti l’illustrazione, l’incisione e la pittura. I laboratori sono svolti da artisti che nel loro lavoro sperimentano più linguaggi e uniscono conoscenze teoriche e sapere pratico.

La partecipazione è gratuita con il biglietto d’ingresso alla mostra.

 

Calendario
Ogni laboratorio si ripete in due date diverse:

Illustrare la musica
con Francesco Chiacchio
Sabato 19 ottobre e domenica 27 ottobre, ore 15.00-18.00.

Incisione e rivoluzione
con Elena Campa
Sabato 16 novembre e domenica 24 novembre, ore 15.00-18.00.

La pittura si fa ambiente
con Francesca Zoboli
Sabato 14 dicembre e domenica 22 dicembre, ore 15.00-18.00.

 

CHI PUÒ PARTECIPARE AL WORKSHOP?
Giovani artisti, creativi, curiosi, studenti, insegnanti e tutti coloro che sono interessati a condividere un’esperienza di lavoro con un artista. Non sono necessarie conoscenze di base o competenze specifiche. L’attività è rivolta a giovani (15+) e adulti.

 

PRENOTAZIONE E COSTI
L’attività è gratuita con il biglietto di ingresso alla mostra.
La prenotazione ai workshop è obbligatoria, posti limitati.

Per prenotare i workshop compilare il form online

Con il supporto di Unicoop Firenze

Info: edu@palazzostrozzi.org
Condividi!

Palazzo Strozzi non è solo mostre ma un luogo dove sperimentare nuove modalità per rapportarsi all’arte, con attività per scuole, famiglie, giovani e adulti.
Il punto di partenza di ogni progetto è la relazione con l’opera d’arte, il confronto con la storia e la cultura di ogni epoca, per suggerire un nuovo modo di osservare il passato e riflettere sul presente.
Conversazioni in mostra, visite, laboratori e progetti di accessibilità offrono a tutti la possibilità di fare esperienze coinvolgenti e stimolanti: a Palazzo Strozzi ognuno può trovare il proprio modo di incontrare l’arte.

Socialize!

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter

Vuoi ricevere informazioni su tutti gli eventi e le attività di Palazzo Strozzi? Inserisci il tuo indirizzo e-mail:

La tua e-mail sarà al sicuro: non riceverai spam e potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click!