Anni ‘30

Arti in Italia oltre il fascismo

Firenze

A Firenze gli anni Trenta sono un’epoca di straordinario fermento e vivacità, in cui nascono riviste culturali quali “Solaria”, “Il Selvaggio”, “Il Frontespizio”, “Letteratura” e “Campo di Marte”, che incarnano posizioni anche fortemente contrapposte su temi letterari, artistici, musicali e architettonici.
Anche all’interno delle stesse riviste il dibattito è serrato, in un confronto aperto fra pittori, musicisti e letterati, quali Montale, direttore del Gabinetto Vieusseux dal 1929 al 1938. Fondamentali riflessioni sono dedicate dagli artisti alla figura umana, in bilico fra eredità rinascimentali e presenze internazionali, da Hildebrand a Berenson a de Chirico. Il Maggio Musicale Fiorentino è presente attraverso il riferimento a uno spettacolo emblematico della condizione dell’uomo moderno: Volo di notte di Luigi Dallapiccola, andato in scena il 18 maggio 1940, a meno di un mese dalla drammatica entrata in guerra dell’Italia.


Condividi!

La Fondazione Palazzo Strozzi offre nel corso dell’anno un ricco programma di mostre di alta qualità e di livello internazionale.

All’interno della cornice di uno dei capolavori dell’architettura rinascimentale fiorentina, negli spazi del Piano Nobile e della Strozzina, la Fondazione organizza esposizioni d’arte che spaziano dall’arte antica al Rinascimento fino all’epoca moderna e all’arte contemporanea.

Da: 22 settembre 2012
A: 27 gennaio 2013


Socialize!

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter

Vuoi ricevere informazioni su tutti gli eventi e le attività di Palazzo Strozzi? Inserisci il tuo indirizzo e-mail:

La tua e-mail sarà al sicuro: non riceverai spam e potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click!