La Primavera del Rinascimento

La scultura e le arti a Firenze 1400-1460

Introduzione

La mostra illustra la genesi del Rinascimento a Firenze, soprattutto attraverso capolavori di scultura: l’arte che per prima se ne è fatta interprete.
Dopo la riscoperta dell’Antico fra Due e Trecento – con Nicola Pisano, Arnolfo di Cambio e i loro successori – e dopo l’assimilazione della ricchezza espressiva del Gotico, all’inizio del Quattrocento i rilievi con il Sacrificio di Isacco di Lorenzo Ghiberti e Filippo Brunelleschi, vincitori del concorso per la seconda porta del Battistero, e il modello della Cupola di Santa Maria del Fiore segnano l’esordio del Rinascimento e avviano il vero e proprio percorso dell’esposizione.
In quegli anni, i successi politici della Repubblica fiorentina, la sua potenza economica e la pace sociale, diffondono attraverso gli scritti di grandi umanisti – come Coluccio Salutati, Leonardo Bruni, Poggio Bracciolini – il mito di Firenze come erede della repubblica romana e come modello per gli altri stati italiani.
La scultura pubblica monumentale di Donatello, Ghiberti, Nanni di Banco, per la Cattedrale e per Orsanmichele, testimonia la “rivoluzione” culturale avvenuta e influenza profondamente anche la pittura e le arti decorative. Altri temi dell’antichità classica (dal monumento equestre, al sepolcro umanistico, al tema giocoso degli “spiritelli”, al busto-ritratto) vengono assimilati e trasformati nel nuovo linguaggio scultoreo, che esprime il clima politico, spirituale e intellettuale della città, oltre al suo fervore creativo.

I curatori
Beatrice Paolozzi Strozzi e Marc Bormand


Condividi!

La Fondazione Palazzo Strozzi offre nel corso dell’anno un ricco programma di mostre di alta qualità e di livello internazionale.

All’interno della cornice di uno dei capolavori dell’architettura rinascimentale fiorentina, negli spazi del Piano Nobile e della Strozzina, la Fondazione organizza esposizioni d’arte che spaziano dall’arte antica al Rinascimento fino all’epoca moderna e all’arte contemporanea.

Da: 23 marzo 2013
A: 18 agosto 2013


Socialize!

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter

Vuoi ricevere informazioni su tutti gli eventi e le attività di Palazzo Strozzi? Inserisci il tuo indirizzo e-mail:

La tua e-mail sarà al sicuro: non riceverai spam e potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click!