La Primavera del Rinascimento

La scultura e le arti a Firenze 1400-1460

”Pittura scolpita”

Se la scultura fa spesso ricorso alla policromia per accrescere il valore espressivo delle opere, molti dei più grandi pittori fiorentini – prendendo le mosse dalla gravità antica e dalla saldezza plastica espresse dall’arte di Masaccio – si cimentano con il tono eroico e “statuario” nella rappresentazione della figura umana, ricreando illusionisticamente la tridimensionalità della scultura coeva. Grandi statue che illustrano l’importanza della policromia nella plastica quattrocentesca, dialogano con opere di pittura concepite per dare un’impostazione scultorea alla figura dipinta, raggiungendo
talvolta, pur nella tecnica diversa, risultati di impressionante corrispondenza. Nella serie di Uomini e donne illustri di Andrea del Castagno si instaura un rapporto fra scultura e pittura che rimanda alle descrizioni testuali di statue dell’antichità classica, ma che rappresenta anche un gioco raffinato sull’ambiguità della forma dipinta nello spazio.


Condividi!

La Fondazione Palazzo Strozzi offre nel corso dell’anno un ricco programma di mostre di alta qualità e di livello internazionale.

All’interno della cornice di uno dei capolavori dell’architettura rinascimentale fiorentina, negli spazi del Piano Nobile e della Strozzina, la Fondazione organizza esposizioni d’arte che spaziano dall’arte antica al Rinascimento fino all’epoca moderna e all’arte contemporanea.

Da: 23 marzo 2013
A: 18 agosto 2013


Socialize!

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter

Vuoi ricevere informazioni su tutti gli eventi e le attività di Palazzo Strozzi? Inserisci il tuo indirizzo e-mail:

La tua e-mail sarà al sicuro: non riceverai spam e potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click!