Dove vivo io

Come ci rappresentano e cosa raccontano di noi i luoghi in cui viviamo?
Quanto siamo influenzati dai quartieri, dalle vie e dalle piazze che frequentiamo?
Quanto la nostra presenza modifica questi luoghi?

Il progetto Dove vivo io, realizzato dal Dipartimento Educazione della Fondazione Palazzo Strozzi, nasce dall’idea di raccontare la comunità che vive nei luoghi raffigurati dal pittore Liu Xiaodong, attraverso una testimonianza diretta, fatta di voci, suoni e immagini.
Un gruppo di ragazze e ragazzi che vivono tra Prato e Firenze ha lavorato alla realizzazione di interviste e fotografie al fine di creare un ponte generazionale e contribuire a delineare l’identità di questi luoghi osservati e raccontati dal loro interno.

Il progetto offre un punto di vista privilegiato sui legami, le radici culturali, il senso di appartenenza e la convivenza di più culture che caratterizzano questi luoghi.

Durante alcuni appuntamenti in mostra abbiamo sviluppato una cartografia emotiva, rintracciando sulla mappa di Prato i luoghi a cui ogni partecipante è legato, abbiamo imparato a usare il registratore digitale e abbiamo sviluppato una traccia condivisa per la realizzazione delle interviste. Un tour nei luoghi della città ha permesso di approfondirete sul campo i temi emersi durante gli incontri a Palazzo Strozzi.

Tutte le interviste e le fotografie sono disponibili sul nostro account Youtube e Flickr.

 

Il progetto DOVE VIVO IO è stato realizzato
dal Dipartimento Educazione della Fondazione Palazzo Strozzi
in occasione della mostra Liu Xiaodong: Migrazioni
Palazzo Strozzi, Firenze, 22 aprile-19 giugno 2016

Coordinamento progetto: Martino Margheri, Sara Iacopini
Progetto audio: Radio Papesse
Documentazione fotografica e montaggio video: Giancarlo Barzagli
Traduzioni interviste: Miao Miao Huang

Hanno partecipato al progetto: Xuanxin Hu, Massimiliano Martigli Jiang, Davide Finizio, Emanuele Barili, Guido Gramigni, Sara Iacopini, Miao Miao Huang

Con la collaborazione di:
RP_logo_pacchetto