A più voci – Jeff Koons

A più voci è il progetto che Fondazione Palazzo Strozzi dedica alle persone con Alzheimer e chi se ne prende cura.
Il programma è a cura del Dipartimento Educazione della Fondazione e si svolge in collaborazione con educatori geriatrici specializzati.

A più voci offre alle persone che vivono con la demenza la possibilità di esprimersi attraverso l’arte e propone un modello per una comunicazione ancora possibile. Invitando a fare ricorso all’immaginazione e non alla memoria, alla fantasia e non alle capacità logico-cognitive, si valorizzano, infatti, le capacità comunicative di ognuno. Dopo una fase di sperimentazione nel 2011, a partire da marzo 2012 il progetto è entrato a far parte dei programmi educativi di Palazzo Strozzi ed è stato aperto alle famiglie oltre che alle residenze sanitarie.

Calendario delle attività

In occasione della mostra Jeff Koons. ShineA più voci prevede attività in presenza e proposte da remoto.

Incontro di presentazione online

Martedì 5 ottobre, ore 15.00

In presenza

Ciclo A
19 ottobre, ore 15.00
2 novembre, ore 15.00

Ciclo B
26 ottobre, ore 15.00
9 novembre, ore 15.00

Nel rispetto delle normative anti COVID-19 le attività in presenza prevedono un massimo di 8 partecipanti. Durante il percorso viene richiesto di mantenere la distanza di 1 metro ed è obbligatorio l’utilizzo della mascherina. Per ulteriori informazioni consulta le misure di sicurezza.

A distanza

Ciclo C
16 novembre, ore 15.00
30 novembre, ore 15.00

Ciclo D
23 novembre, ore 15.00
7 dicembre, ore 15.00

Prosegue, inoltre, l’esperienza da remoto con uno specifico gruppo WhatsApp che coinvolge famiglie ed RSA. Nel gruppo vengono condivisi riflessioni, fotografie e attività legate ai temi delle opere in mostra.

L’attività è completamente gratuita.
Per partecipare è necessaria la prenotazione.

Info e prenotazioni

Dipartimento Educazione
edu@palazzostrozzi.org

Scopri il progetto A più voci

In copertina: Jeff Koons, Tulips (det.), 1995-1998, Private collection. © Jeff Koons